PIMALAYA - Rivista Neopagana di informazione in pdf

Cerca

Vai ai contenuti

Proogetto "GE-METER"

PROGETTI


Progetto Ge Meter


L’associazione Quercia Bianca è lieta di presentare, in collaborazione con l’associazione Artès e con la rivista Pimalaya, il seguente progetto denominato Ge Meter.

L'ispirazione (dal greco G? ??t??, Terra Madre) è la celebrazione della Madre della Vita, la Terra, nelle sue innumerevoli forme e da ogni punto di vista: il pianeta su cui dimoriamo e da cui traiamo sostentamento, il sistema stesso della vita, l'entità spirituale che molti identificano con la divinità e tutte le modalità attraverso cui ci rapportiamo ad essa.


Il progetto si compone di due iniziative:

1) Una giornata dedicata alla Madre Terra (25 MAGGIO 2013)

2) Una raccolta di rituali di celebrazione della Terra e del rapporto dell'Uomo con essa che saranno pubblicati sul web e, attraverso una selezione, inclusi in un ebook scaricabile gratuitamente (entro il giorno 1 MAGGIO 2013)

Quercia Bianca, in collaborazione con Artès e Pimalaya

{ 25 MAGGIO 2013
Invitiamo la comunità (sia le associazioni, sia i gruppi così come le realtà pagane o i singoli) ad organizzare e a partecipare ad un evento collettivo teso ad onorare la Terra Madre previsto per sabato 25 maggio 2013 (giorno di plenilunio) da svolgersi in varie località d’Italia.

Ogni organizzatore potrà decidere come preferisce onorare e celebrare tale splendida Divinità (se con un rituale, reading di poesie, canti sacri, momenti di riflessione, conferenze o altro ancora).

La partecipazione è aperta a tutti coloro che vorranno aderire.


{ RACCOLTA DI RITUALI

Il Paganesimo Moderno si è configurato negli anni come una serie di forme di spiritualità che condividono sentimenti di amore e comunione con la Natura e che spingono l'individuo ad interrogarsi sul proprio ruolo in essa.
Questo atteggiamento si manifesta, con la celebrazione dei ritmi del Cosmo, attraverso quella modalità che, più d'ogni altra, caratterizza il Neopaganesimo: il Rituale.
Le varie correnti che compongono il movimento pagano hanno sviluppato infinite forme e tecniche, facendo del Rituale un potente strumento di connessione, di condivisione, di espressione e di comunicazione. Ogni corrente, ogni singolo praticante accresce giorno dopo giorno questo panorama ed è così che innumerevoli linguaggi simbolici, fatti di gesti, parole, strumenti, suoni ed immagini divengono veicolo di una unione sacra di corpo e spirito, Arte e Magia.

Il progetto Ge Meter vuole essere un modo per raccogliere contributi originali allo sviluppo di questo approccio e per stimolare ulteriormente la creatività di un movimento spirituale che dà forma, giorno dopo giorno, ad idee sempre nuove e diverse.
In questo tempo il potere del genere umano di modificare sensibilmente l'ambiente in cui vive cresce in maniera esponenziale; cresce anche la sua conoscenza degli equilibri attraverso i quali tale ambiente si mantiene e, allo stesso tempo, sorge sempre più la consapevolezza di essere frutto di questi equilibri, di essere parte del più grande orizzonte della Vita.

Il progetto consiste nella raccolta di testi di rituali (sviluppati sia per praticanti solitari che per ambiti di gruppo) che abbiano come scopo quello della celebrazione della Terra Madre, della Natura, del rapporto di comunione dell'Uomo con essa e con le forze della Vita che in essa si manifestano. La partecipazione al progetto è libera e gratuita.

Per partecipare sarà necessario solo inviare un testo che abbia le seguenti caratteristiche:
· Il testo descriva un rituale pagano (sviluppato per praticanti solitari o per contesti di gruppo) ideato dal mittente e focalizzato sulla celebrazione della Terra Madre, della Natura, del rapporto dell'Uomo con esse, del ruolo dell'Uomo nel Cosmo o tematiche affini;

· Il testo sia accompagnato da una breve introduzione o da un commento che illustri le fasi del rituale, i simbolismi usati, gli strumenti necessari e quello che l’autore vorrà porre all’attenzione della commissione e dei fruitori;
· Il testo sia un contributo originale ideato dal mittente appositamente per questa iniziativa;


· Nel testo sia dichiarato che lo stesso è rilasciato sotto licenza Creative Commons “Attribuzione – Non Commerciale 3.0 Unported” (si veda sotto per maggiori spiegazioni);

· Il testo risponda e onori i principi etici del Paganesimo Moderno così come espressi, ad esempio, dal portale www.paganitaliani.net che si possono leggere alla seguente pagina web: http://www.paganitaliani.net/index.php?option=com_content&view=article&id=6&Itemid=8.


· Il testo sia inviato tramite e-mail all'indirizzo gemeter@email.it con oggetto “GE METER” entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 1 maggio 2013.

Tutti i testi in linea con queste caratteristiche saranno pubblicati sul blog del progetto ed una selezione di essi, scelta da una commissione (vedi sotto) verrà pubblicata in un e-book gratuito che sarà reso disponibile sul web in formato pdf ed epub.


Licenza Creative Commons “Attribuzione – Non Commerciale 3.0 Unported
L'intento principale del progetto è quello della condivisione e della collaborazione, per cui una delle condizioni è che tutti i testi siano rilasciati sotto licenza Creative Commons “Attribuzione – Non Commerciale 3.0 Unported”. Licenza sotto la quale sarà rilasciato anche l'e-book.
Questa licenza permette a chiunque di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire, recitare e modificare (per produrre opere derivate) i testi rilasciati sotto di essa alla condizione che vengano sempre citati gli autori dei testi e che questi testi non vengano utilizzati per scopi commerciali.
Ulteriori dettagli su questa licenza al link: http://creativecommons.org/licenses/by-nc/3.0/deed.it
Commissione:Ø Laura Marianna Vatta - coautrice di "Fronde dell'Antico Noce (http://pietreviventi.fotoblog.it/)Ø Sarah degli Spiriti/Sarah Bernini - Presidente dell'associazione Artès (http://www.artesassociazione.org/home/)Ø Luce – cofondatrice della rivista Pimalaya (http://pimalaya.altervista.org/home.html)
Ø Ikaros, presidente dell'associazione Quercia Bianca (http://www.querciabianca.org/)


Torna ai contenuti | Torna al menu